Biografia

DSC4864Denia Mazzola Gavazzeni, soprano, bergamasca, fondatrice e presidente dell’Associazione AB HARMONIAE ONLUS, canta in Italia e all'estero dal 1982, più di 160 titoli fra opera, oratorio e sinfonico vocale. 

Si esibisce nei teatri nazionali e internazionali più prestigiosi, fra i quali si citano almeno il Teatro alla Scala di Milano, Accademia di S. Cecilia Roma, il Teatro Comunale di Firenze, La Fenice di Venezia, Il Carlo Felice di Genova, il S. Carlo di Napoli, il Massimo di Palermo, il Bellini di Catania, il Festpielhaus di Salzburg, la Deutsche Oper di Berlino, il Festival di Bregenz, Opera di Frankfurt, Festival di Wiesbaden, Wiener Staatsoper, Opernhaus Zurich, Opera de Geneve, il Teatro di Montecarlo, Radio France, il Festival di Radio France a Montpellier, la West Deutsche Rundfunk, l’Osterreicherundfunk, la Berliner Sinfoniker, Liceu di Barcelona, Maestranza di Siviglia, il Massimo di Santiago del Cile, il Comunal di Rio de Janeiro, l’Opera di Atene, la Houston Opera, il Metropolitan di New York, Londra, Oslo, Cape Town Opera, Joannesburg SABC, Pretoria State Theater, Praga Smetana Theater, Festival Massenet, Festival di Pasqua di Luzern, Festival di Torre del Lago Puccini, Festival di Taormina Arte, Euskalduna di Bilbao, Rai di Milano e di Torino, Bellas Artes Mexico City, Tokyo NHK. 

Nel 1991 incontra, presso il Comunale di Firenze, il maestro Gianandrea Gavazzeni per un’audizione finalizzata ad una produzione di Lucia di Lammermoor che si sarebbe tenuta alla Scala. 

Il 5 agosto 1991 sposa - con rito religioso - il Maestro Gavazzeni, nella Chiesa di S. Grata in Bergamo, nella quale fu anche battezzato Gaetano Donizetti. 

Nel 1995 è nominata Direttrice artistica del Bicentenario Donizetti a Bergamo, incarico al quale rinuncia all’indomani della scomparsa del consorte m° Gavazzeni. 

DSC4893Nel 2000 pubblica il volume Ritratti edito da Theatron Milano, del quale è autrice. Il libro raccoglie la documentazione iconografica, testuale e musicologica di 21 + 3 opere “dimenticate”, delle quali è stata interprete e riesumatrice. 

Premiata da Città di Bergamo con la V Edizione del Premio Donizetti, è stata insignita del premio Euterpe di Accademia delle Muse di Firenze, del Platinum dell’Accademie Lyrique de Paris e del Premio Alfieri Fondazione Alfieri, oltre ad altri importanti Premi quali Siola d’Oro, Città di Varese, Città di Modena, Giuseppina Strepponi, Gigli e Mascagni d’Oro. 

Nel 2005 fonda l’Associazione culturale AB HARMONIAE ONLUS “musica per la solidarietà”. 

Nel 2008 e 2009 fonda AB HARMONIAE ONLUS Nizza (Francia) e Montecarlo (Principato di Monaco).

Con le tre associazioni – in collaborazione con Regione Lombardia, Città di Bergamo, Città di Firenze, Vicariato di Roma, Città di Nizza, Principato di Monaco, Città di Milano, Conferenza Episcopale Brasiliana, Fondazione Cariplo, Fondazione Bergamasca, Santuario S. Maria del Fonte in Caravaggio, ha prodotto sino ad oggi circa 250 concerti affrontando con successo tutti gli aspetti manageriali artistico-organizzativi nella realizzazione e diffusione nazionale e internazionale dei concerti. 

Ha inciso per Ricordi, Fonit Cetra, Ariston, Nuova Era, Bongiovanni, Kikko Music, Agora, Koch Schwann, WestDeutscheRunfunk, OsterreicheRundfunk, SABC, Actes Sud, Universal.

Suoi recenti successi sono stati l’evento Bergamo-Nizza realizzato il 2 giugno 2011 presso il Teatro Donizetti di Bergamo nell’ambito delle manifestazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il III Gala per la solidarietà realizzato all’Opera di Nizza, Aida di Verdi nell’ambito di "l’Opera a Palazzo per Bergamo Estate 2011", Marie Magdeleine per il centenario della Cattedrale di Montecarlo, Stabat Mater  di Boccherini in tournèe con l’Orchestra Rossini di Pesaro e il ciclo dei Mottetti di Vivaldi in collaborazione con il Festival della Cattedrale di Messina.

DSC4756aL’artista è attesa a Parigi per un recital operistico nell’ambito della rassegna “Talentissimo”, al Palais des Papes a Avignon per Wesendonch Lieder di Wagner, alla Cattedrale di  Montecarlo per Le miroir de Jesus de Caplet e per la Vièrge di Massenet nell’ambito del Festival di Musica Sacra 2012, all’Opera di Nizza per il IV Gala Lyrique pour la solidarité, all’Università di  Osaka per masterclass e una regia di Elisir d’amore di Donizetti, a Bergamo per Fedora di Giordano, e alla Chiesa di S Grata in Bergamo  ancora per Le miroir de Jesus in occasione della inaugurazione dei riscoperti preziosi affreschi trecenteschi della sagrestia.

A questi impegni si aggiungono la tournée in Abruzzo, Lombardia e Costa Azzurra con recitals a programma melodie di Tosti/D’Annunzio, e con un desueto programma a titolo Musical Brodway melodies  nel quale si rappresenteranno con coreografie di Luca Rapis le più belle melodie della commedia musicale americana.

Denia Mazzola Gavazzeni è docente di Arte Scenica al Conservatorio Pierluigi da Palestrina di Cagliari, ha curato per il Conservatorio la regia dello spettacolo OperaPoesia del 2011 e curerà la regia nel prossimo maggio e giugno dell’opera Mirra di Domenico Alaleona su testo di Vittorio Alfieri l’edizione OperaPoesia 2012.

(foto copyright Franco Mazzola)